fbpx

Il carciofo (Cynara scolymus) è una pianta della famiglia Asteraceae coltivata in Italia e in altri Paesi per uso alimentare e secondariamente, medicinale. Il carciofo è una pianta erbacea perenne alta fino a 1,5 metri, provvista di un rizoma sotterraneo dalle cui gemme si sviluppano più fusti, che all’epoca della fioritura si sviluppano in altezza con una ramificazione dicotomica. Il fusto, come in tutte le piante “a rosetta”, è molto raccorciato (2-4-cm), mentre lo stelo fiorale è robusto, cilindrico e carnoso, striato longitudinalmente.

INGREDIENTI (per 4 persone)
4 carciofi | 3 arance | 2 limoni | 2 ciuffi di prezzemolo | 2 rametti di timo
sale q.b. | qualche foglia di menta | 2 scalogni grandi
1 cucchiaio di olio e.v.o. | vino bianco da tavola
Pulite i carciofi, eliminando la parte dura del gambo, le foglie dure e le spine, tagliateli a spicchi e immergeteli in acqua con limone. Lasciateti a bagno e continuate la preparazione. Spremete le arance per ricavarne il succo. Tritate finemente gli scalogni sbucciati con le foglie di prezzemolo, di menta, di timo e rosolateli a fuoco dolce con il cucchiaio di olio di oliva extravergine per circa un minuto, sfumando con il vino bianco e mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungete i carciofi, ben scolati, e procedete con la rosolatura per un paio di minuti, sempre mescolando, e se necessario aggiungete qualche cucchiaio di acqua. Salate, aggiungete il succo dell’arancia, coprite e lasciate cuocere per 10-15 minuti. I carciofi all’arancia sono pronti per essere serviti.
3 pensiero su “CARCIOFI ALL’ARANCIA”

Rispondi