fbpx

Siamo veramente felici di parlare sul blog di RossoPeperoncino del progetto “Il Cammino Basiliano”.

Di seguito riportiamo il testo del media-kit presente sul sito del progetto www.camminobasiliano.it, che vi invitiamo a visitare, sostenere e divulgare!

ITINERARIO

Il Cammino Basiliano® percorre la Calabria da nord a sud per oltre 1300 Km, soprattutto su sentieri e piste.
Il percorso inizia a Rocca Imperiale e termina a Reggio Calabria. Ogni tappa del percorso corrisponde a una giornata di cammino e in totale sono 73, e in ogni posto/tappa si trova ospitalità e ristorazione.

L’accoglienza che si trova è rappresentata da monasteri, castelli, B&B e ospitalità diffusa. E’ un cammino di arte, religiosità, storia, foreste, natura incontaminata e paesaggi tra mare e monti, attento a minoranze linguistiche greche e albanesi e alla loro cultura.
Nella scheda allegata tutte le tappe dell’itinerario e la loro fruibilità

Oltre ai più di 130 centri storici il Cammino Basiliano® attraversa tutti i Parchi Nazionali e Regionali della Calabria e tutte le Riserve Regionali.

IL PROGETTO

Il progetto Cammino Basiliano® propone un itinerario che va dal confine con la Basilicata fino allo Stretto di Messina che si estende per più di mille kilometri.
Con tale iniziativa si vorrebbe soddisfare un bisogno innato dell’uomo di avere un rapporto equilibrato ed armonioso con la natura, la storia e la cultura, oltre che con si stesso. Durante la dominazione bizantina la Calabria fu meta per lungo tempo di pellegrinaggio da parte di molti eremiti provenienti dalla Grecia e dall’Oriente.

Era infatti la regione più idonea ad accogliere questi monaci per le caratteristiche morfologiche, la terra montuosa e ricca di fonti di acqua, luogo ideale in cui edificare monasteri, in particolare nei pressi dell’Aspromonte, sulle pendici della Sila Greca, sul monte Mercurion nella Calabria settentrionale.Il progetto dedica particolare attenzione alla storia del monachesimo basiliano, ai monasteri, ai centri storici e alle opere d’arte, alla storia culturale e personale degli innumerevoli personaggi che ha avuto la Calabria, alla biodiversità, agli ecosistemi e al paesaggio ambientale, agrario e forestale.

Il territorio calabrese interessato dal Cammino Basiliano® è costituito dalla catena appenninica calabra che si affaccia sempre sulle coste del Mar Ionio e Tirreno in ampie balconate molto panoramiche.
Tutto l’arco calabro toccato dal progetto è di per sé un parco di grande interesse storico, artistico, religioso, naturalistico e agro-ambientale, che ha attratto nei secoli molte civiltà euro-mediterranee.

Il progetto si è realizzato grazie al finanziamento disposto dalla Regione Calabria per l’anno 2020.

L’ASSOCIAZIONE

L’Associazione Cammino Basiliano®, istituitasi il 14 gennaio 2020, è un’ associazione senza fini di lucro e persegue fini culturali e scientifici. Si propone la valorizzazione del territorio calabrese, promuovendo cultura, arte, ambiente, tradizioni religiose attraverso lo sviluppo del turismo lento, culturale, ambientale e naturalistico.

L’Associazione ha sede a Sersale (CZ) in Via Coriolano n.1, e ne fanno parte esperti di storia, arte, cultura, ambiente, biodiversità, cartografia, oltre che amanti della natura e promotori dei percorsi lenti.
Denominatore comune degli associati e dei consiglieri, oltre l’indubbia preparazione tecnica e l’amore per la natura, l’aver percorso negli ultimi otto anni gli oltre 1300 chilometri del Cammino Basiliano®, riscoprendo e rivalutando luoghi meravigliosi e contesti particolari da tutelare e sostenere.

Gli stessi collaborano alla riuscita del progetto, aiutando a scoprire e a riscoprire la cultura e la natura della Calabria attraverso il percorso Cammino Basiliano®, mettendo in risalto persone, storie, biodiversità, antropologia ed ecosistemi che spesso non sono conosciuti come meriterebbero.

Rispondi